Anime in transito – La didattica

Venuto alla luce dopo un lungo iter di studi, workshop e ricerche iconografiche dello storico Enrico Miletto, realizzato con dedizione da sceneggiatori e illustratori dell’Anonima Fumetti, e infine elaborato da esperti di didattica, il progetto legato al fumetto Anime in Transito ha riordinato in sequenze illustrate e attività didattiche coinvolgenti un complesso puzzle fatto di lungo lavoro impegno e passione.

Le pagine del testo di narrativa disegnata raccontano una storia d’amore travolta, ma non domata, dalla violenza e dall’angoscia che l’esodo giuliano-dalmata ha rappresentato per migliaia di persone, divenute straniere nella propria terra, profughi in cerca di un nuovo posto da chiamare “casa”.

Da Pola a Torino, dalla tragedia delle foibe e dell’esodo al caloroso conforto dell’accoglienza, seppur non sempre cordiale, il viaggio dei giovani protagonisti è costellato tanto di sofferenza quanto di bellezza: quella delle magnificenze architettoniche di Torino, ma anche e soprattutto dell’umanità di uomini e donne, religiosi e laici che, nonostante i duri anni del dopoguerra, hanno fatto dei valori di fratellanza e solidarietà un vessillo di speranza per centinaia di persone.

Anche l’Accademia di Progettazione Sociale Maurizio Maggiora e Il Rotary Club Torino Sud Est hanno fortemente voluto questo fumetto partendo da un progetto innovativo, a forte impatto sociale.

In collaborazione con U.S.R. Piemonte – Ufficio V Ambito Territoriale Torino – Ufficio Sostegno alla Persona ed alla Progettualità abbiamo elaborato una proposta didattica basata sulla metodologia EAS (Episodi di Apprendimento Situato) i cui materiali sono:

  • La graphic novel – scaricala qui . Per leggerla sfogliando le pagine vai qui.
  • Il quaderno operativo che illustra l’attività da effettuarsi in classe e guida l’insegnante nella sua progettazione – scaricalo qui
  • Il questionario che gli studenti devono compilare iniziando il lavoro. Lo abbiamo isolato dal quaderno operativo per renderlo più facilmente stampabile. – scaricalo qui
  • Una breve infografica che illustra sinteticamente i passaggi della metodologia scelta per questa attività didattica: l’EAS (episodio di Apprendimento Situato) – scaricala qui
  • Un esempio di framewok ‘profugo’ da elaborare con i ragazzi – scaricalo qui